Logo San Marino RTV

Al Mugello Stoner scippa il trono a Rossi, male De Angelis

31 mag 2009
Parla inglese il Gran premio d’Italia di MotoGp, l’inglese dell’australiano Casey Stoner che sul tracciato del Mugello trionfa davanti a Jorge Lorenzo e Valentino Rossi. Il pilota della Ducati è stato il migliore ad interpretare una gara partita bagnata e poi diventata asciutta, con il conseguente cambio di moto ai box per tutti i piloti. Partenza lenta per Stoner e Rossi. Ne approfitta Vermeulen, ma dopo un giro l’australiano è già davanti a tutti. Rimane staccato Lorenzo. Si portano al comando Valentino e Melandri. Il cambio gomme salva Stoner che va a vincere davanti alle Yahama di Lorenzo e Rossi. Quarto Dovizioso, quinto Capirossi. Solo 15° Alex De Angelis.
L’unico italiano a sorridere veramente al Mugello è Mattia Pasini, che alla fine approfitta di un contatto tra Simoncelli e Bautista per conquistare la seconda vittoria in 250. Parte alla grande Simoncelli. Il campione del mondo in carica in pochi metri trova già un vantaggio consistente sugli inseguitori. A 10 giri alla conclusione inizia una sfida a tre con Simoncelli e Pasini incollati a Bautista. Manovra al limite di Simoncelli che nel tentativo di superare lo spagnolo tocca il pilota della Mapfre Aspar. Entrambi fuori pista con Pasini che ne approfitta per vincere al Mugello.
E' Bradley Smith il vincitore della classe 125. L'inglese dell'Aprilia ha battuto i due spagnoli Nicolas Terol e Julian Simon. Andrea Iannone si è ritirato nei primi giri per un problema tecnico dopo un ottima partenza, il migliore degli italiani è stato Lorenzo Savadori, che ha conquistato la 9° piazza. Bene Lorenzo Zanetti, 12°. Da segnalare l’ottimo sesto posto del pilota del WTR San Marino Johann Zarco.