Logo San Marino RTV

NBA, San Antonio sfiderà Miami per l'anello

1 giu 2014
NBA, San Antonio sfiderà Miami per l'anello.
NBA, San Antonio sfiderà Miami per l'anello.
Sono gli Spurs di Tony Parker e Manu Ginobili, di Tim Duncan e di Marco Belinelli. Sono soprattutto gli Spurs di Popovic.
Come ad est, la Conference Final si risolve in gara 6 dove i Thunder del duo Durant-Westbrook non riescono a posticipare il verdetto in Texas, pur rendendosi protagonisti di un grande avvio di partita. Il play-guardia di Oklahoma in particolare ha già messo 10 punti quando suona la prima sirena, mentre al termine del primo tempo il parziale recita 49-42 per OKC. Tra i texani le principali bocche da fuoco sono Diaw e Leonard, che esploderanno letteralmente negli ultimi due parziali: a metà del terzo Leonard firma l'aggancio a quota 60, che di lì a poco diventerà vantaggio. Diaw e Green fissano addirittura il +10 Spurs all'ultimo (teorico) break. I tre tenori di Oklahoma (Durant, Westbrook e Ibaka) trascinano i Thunder nel corso dell'ultimo parziale, fino al 101-101 con 9.3 secondi da giocare e possesso Spurs. La palla che vale le Finals con Miami è recapitata nelle mani di Ginobili che sbaglia il tiro in sospensione: si va agli extra-time.
A far la differenza sono i lunghi di Popovic: Duncan scava il solco dal 107 pari che Diaw trasforma nel finale di 112-107: San Antonio in finale, prima palla a due con Miami giovedì notte alle 3:00. L'anello si giocherà al meglio delle sette sfide, con San Antonio ad usufruire del fattore campo per miglior record stagionale.
Potrebbe essere la volta del primo italiano a portare a casa il titolo NBA: in gara 6 con Oklahoma Marco Belinelli ha giocato 6 minuti con una tripla realizzata su due totali tentate.

LP