Logo San Marino RTV

La neve ferma il tennis

8 mar 2011
La neve ferma il tennis
Giorno più, giorno meno è quasi un anniversario. Per lo meno un appuntamento che rinnova al quale ancora non è stata trovata una soluzione. La neve eccezionale dei giorni scorsi ha sgonfiato i palloni del Centro Tennis e così l’attività federale è bloccata. Non rallentata, bloccata perché non ci sono strutture alternative e dunque corsi e settore agonistico, Academy e attività amatoriali non hanno altri canali di operatività. Troppo pochi anche in condizioni normali i 4 campi coperti disponibili, figurarsi quando la neve si mette di mezzo. Da tempo il completamento del Centro Tennis è considerato una priorità dalla Federazione che spera nei lavori di completamento. Strada e campi sintetici per fronteggiare le emergenze e spalmare l’attività che da mercoledì scorso a San Marino è al palo. L’Academy ha trasferito i suoi allievi tra Riccione e Savignano per consentire ai ragazzi di non interrompere completamente il programma. Il progetto già approvato riguardante Montecchio procede a rilento per via degli alti costi complessivi. Possibile allora una divisione in due fasi dei lavori: una prima urgente per strada e campi, una seconda per le infrastrutture.

Roberto Chiesa