Logo San Marino RTV

Coppa Davis: sorpresa Belgrado, la Gran Bretagna è in semifinale

17 lug 2016
Coppa Davis: sorpresa Belgrado, la Gran Bretagna è in semifinaleCoppa Davis: sorpresa Belgrado, la Gran Bretagna è in semifinale
Coppa Davis: sorpresa Belgrado, la Gran Bretagna è in semifinale - Dall'altra parte del tabellone la Francia aspetta gli Stati Uniti
In quattro partite la Francia sbanca la Werk Arena e vince in trasferta contro la Repubblica Ceca. Sul veloce indoor i padroni di casa si erano illusi con il capolavoro di Lucas Rosol che sfruttando il grande feeling con il campo si è inventanto una vittoria in 5 set contro il numero 10 del mondo Tsonga. Ma perso il più sicuro dei punti i francesi non hanno più concesso nulla e già venerdi Pouille aveva riportato la situazione in parita dopo la vittoria su Vesely nel secondo singolare. Il sorpasso arriva sabato con il successo al quinto del doppio francese e il terzo punto arriva da Tsonga che gioca un set male, poi si scrolla la pressione della brutta figura di venerdi e la vince in 4 set.
In semifinale i transalpini aspetta la vincente del match di Portland tra Stati Uniti e Croazia che dopo le prime due giornate è sul 2-1. Il venerdi ha lanciato gli americani verso il passaggio del turno; nel primo singolare grande impresa di Jack Sock che ingaggia una battaglia senza quartiere e batte Marin Cilic al quinto. Il punto più difficile carica anche John Isner che la mette sull'esperienza e abbatte in ter set il talentuoso Coric. E' quindi solo grazie al doppio Dodig e Cilic sui fratelli Bryan che la Croazia resta in partita e continua a sperare nel miracolo. Certo nonostante la brutta sconfitta nel doppio gli Stati Uniti restano favoriti.
Senza Djokovic la Serbia è battibile. Lo scopre la Gran Bretagna che pur orfana di Andy Murray vince a Belgrado, su quella terra rossa che da sempre il tennis del Regno Unito rifugge. Si parte il venerdi con Edmund che supera un Tipsarevic molto lontano da una condizione accettabile in tre soli set. Gli stessi che ci mette Lajovic a rimediarla contro l'ectoplasmatico Ward. E' il doppio a riportare avanti la Gran Bretagna con Inglot e J. Murray. Una vittoria che apre ad una domenica bestiale per i serbi. Edmund l'eroe batte anche Lajovic e si regala l'Argentina.