Pallavolo: al Multieventi, Turchia e Bulgaria si preparano per il Mondiale

31 ago 2018
Pallavolo: al Multieventi, Turchia e Bulgaria si preparano per il Mondiale - Il grande Volley arriva in Romagna. Turchia e Bulgaria sono state protagoniste di un evento eccezion...
Il grande Volley arriva in Romagna. Turchia e Bulgaria sono state protagoniste di un evento eccezionale alla palestra del Multieventi: un incontro tra due delle nazionali europee più forti in circolazione, in piena preparazione per i Mondiali in Giappone del 29 settembre.
Da una parte la Turchia allenata da uno dei massimi esponenti del volley moderno, il modenese Giovanni Guidetti. Dopo 4 Champions League conquistate negli ultimi 8 anni con il VakifBank di Istanbul, l'italiano vuole portare in alto la selezione turca e i primi risultati fanno ben sperare.
Secondo posto nella Volley National League, alle spalle degli Stati Uniti. Le aspettative sono dunque altissime per la Turchia ai Mondiali anche se Guidetti mette in guardia tutti.

Dall'altra la Bulgaria, sulle ali dell'entusiasmo dopo il prestigioso quinto posto ottenuto agli Europei 2017. Hristina Ruseva, centrale della selezione bulgara, fissa l'obiettivo minimo in vista del mondiale nipponico.

Le squadre, pur visibilmente sovraccaricate dall'intensa preparazione fisica, non si sono risparmiate, strappando in più occasioni gli applausi a scena aperta del pubblico presente a Serravalle. I 4 set sono andati tutti a favore della Bulgaria ma il punteggio conta poco: gli appassionati di pallavolo hanno potuto assistere ad uno spettacolo non di tutti i giorni.

Alessandro Ciacci

Nel servizio le interviste a Giovanni Guidetti, coach della Turchia, e Hristina Ruseva, centrale della Bulgaria.