Logo San Marino RTV

Paris bis a Bormio, Bassino seconda a Lienz

Grande giornata per l'Italia dello Sci Alpino

28 dic 2019
Paris bis a Bormio, Bassino seconda a Lienz

Un capolavoro tira l'altro per Dominik Paris che dopo il recupero della prova cancellata in Val Gardena vinto ieri, rivince oggi nella libera bis (quella da calendario) a Bormio. È un'impresa memorabile per il carabiniere trentenne più veloce di 8 centesimi rispetto allo svizzero Kryenbuhel che era partito fortissimo e fino all'ultimo rilevamento gli era davanti. Terzo l'altro svizzero Feuz. Con la pennellata di oggi, Paris vola in testa alla classifica generale di Coppa del Mondo. Era dal 2007 quando toccò per un flash a Peter Fill che un azzurro non comandava la graduatoria. Per la coppa di specialità invece è ormai duello con Feuz e Paris dovrà dimostrare la sua superiorità anche su piste a lui meno congeniali come ad esempio quella di Wengen. Intanto si gode il titolo di Re della Stelvio che oggi ha tritato uomini di punta come Kriechmayr e Jansrud e ha visto Mayer e Kilde fermarsi ai piedi del podio

Donne in scena a Lienz con il Gigante che ha visto il ritorno alla vittoria di Mikaela Shiffrin. La statunitense ha fatto registrare il miglior tempo in entrambe le manche, Ma l'Italia c'è anche in campo femminile con il secondo posto di una splendida Marta Bassino e il quarto di Federica Brignone cui un errore nel finale ha impedito di salire sul podio. La Shiffrin con questo successo sale a 63 vittorie in Coppa, quarta di sempre dietro a Stenmark, Vonn e Hirscher. Da segnalare il diciassettesimo posto finale di Sofia Goggia capace di rimontare dopo una prima manche piuttosto negativa.