Logo San Marino RTV

Presentato Il Lombardia 2020. Passerà dai paesi simbolo del coronavirus

La "classica delle foglie morte", quest'anno, si correrà a Ferragosto.

di Alice Possidente
16 lug 2020
Presentato Il Lombardia 2020. Passerà dai paesi simbolo del coronavirus

È conosciuta come la “Classica delle foglie morte”, perché generalmente si corre in autunno, ma quest’anno, complice lo stravolgimento dell’intero calendario ciclistico, Il Lombardia si terrà sotto il sole di Ferragosto.

La fatica rimane la stessa degli altri anni. 243 chilometri, con partenza da Bergamo e arrivo a Como. I primi 40 chilometri in pianura, nella bergamasca, e gli ultimi 70 su strade che hanno scritto pagine di storia del ciclismo. Prima la salita che porta al Ghisallo, con pendenze fino al 14%. Poi, su in cima, il museo del ciclismo e la chiesetta della Madonna protettrice dei ciclisti.

La prima volta, la classica monumento della Lombardia si è corsa nel 1905, quella del prossimo 15 agosto sarà la 114esima edizione. Ma l'emozione, quest'anno, sarà diversa. Il percorso, identico a quello dello scorso anno, passerà proprio da Nembro e Alzano Lombardo, paesi simbolo dell'emergenza coronavirus.

Alla presentazione ufficiale, che si è tenuta il 15 luglio a Bergamo, nella sede di Ubi Banca - nuovo sponsor della corsa organizzata da RCS Sport/Gazzetta dello Sport - tra gli altri, era presente anche il sindaco di Bergamo, Giorgio Gori. "Una partenza che ha molto di simbolico, dopo le note vicende legate all’emergenza Covid19 che ha coinvolto la nostra città" ha detto il primo cittadino. "La nostra città e il nostro territorio - ha continuato - si lasciano alle spalle le dolorose vicende della scorsa primavera e si rilanciano al mondo per quelli che sono, luoghi d’arte, di cultura, di fascino e di grande sport".

"Vorremmo riportare un po’ di normalità quotidiana sia nella vita di tutti i giorni che in uno sport come il ciclismo che vive sulle strade e tra la gente" ha aggiunto Urbano Cairo, Presidente di RCS Mediagroup.