Logo San Marino RTV

Pugilato: morto Muhammad Ali

4 giu 2016
Muhammad Ali è morto nella notte in un ospedale di Phoenix, in Arizona. Era nato il 17 gennaio del 1942, recentemente eletto miglior atleta del secolo. L'ex campione del mondo dei pesi massimi e oro olimpico a Roma '60 era stato ricoverato giovedì, da circa 30 anni era malato di Parkinson. Aveva lasciato la boxe nel 1981, pochissime da anni le sue apparizioni pubbliche, e nelle più recenti era apparso sempre più sofferente e fragile. Nato Cassius Marcellus Clay Jr., cambiò il suo nome in Muhammed Ali nel 1964, dopo essersi convertito all'Islam. Era stato sposato 4 volte, aveva 9 figli. I primi a rendergli omaggio i colleghi. "Se ne è andata la parte 'più grande' di me". Così lo storico avversario di Muhammad Ali, George Foreman in un tweet . Ha twittato anche Mike Tyson: "Dio si è preso il suo campione" . Non solo i suoi colleghi, ma lo sport a livello planetario sta rendendo omaggio in queste ore al grande Campione di Pugilato scomparso a 74 anni

Foto Gallery