Logo San Marino RTV

La Reggenza applaude la Perilli

15 mar 2011
Fossero tempi di Disciplina di Stato, il Tiro a Volo sarebbe lo sport nazionale. Un elenco infinito di “Ori alla Patria” ultimo dei quali conquistato in Coppa del Mondo, in Cile. Pende al collo di Alessandra Perilli, la più brava nella terra del fuoco e salutata in udienza dai Capi di Stato. Con lei la delegazione che ha preso parte alla fortunata trasferta e in procinto di partire per l’Australia dove nessuno dice ma tutti sperano in un bis. “La straordinaria prestazione di Alessandra le vale la qualificazione alle Olimpiadi di Londra - dice il segretario Berardi - qualificazione sfiorata anche da Francesco Amici, quarto e in corsa fino all’ultimo piattello”. Una Federazione che si gode il presente e lavora sul futuro “per preparare il ricambio generazionale e si prepara a riospitare una prova di Coppa – conferma il Presidente Benedettini”. Dalla Reggenza l’orgoglio di tutto un paese che vive un “periodo storico difficile e che grazie anche a questi risultati strepitosi si guadagna spazi e onori che vanno oltre l’ordinario”.
Nel video l'intervista ad Alessandra Perilli.

Roberto Chiesa