Logo San Marino RTV

Ripresa del lavoro per il San Marino in vista di un gennaio intenso

29 dic 2009
Ripresa del lavoro per il San Marino in vista di un gennaio intenso
Ripresa del lavoro per il San Marino in vista di un gennaio intenso
“Si, a giocatori in piena attività; vediamo o anche no a quelli che non giocano da mesi”. In sintesi è questo il concetto espresso dalla società biancoazzurra che ha un duplice difficilissimo compito: acquistare senza errore, e farlo nel più breve tempo possibile per dare al tecnico l’opportunità di schierare i nuovi acquisti nel mese che apre l’anno. Cinque incontri in 22 giorni: Carrarese, Prato, Gubbio, Bassano e Pro Vasto. Uno che pare abbia messo i tappi alle orecchie per non sentire le sirene del mercato è il “bomber d’Italia” Alessandro Cesca che resterà sul Titano almeno fino a giugno. Anche gli altri non stanno a guardare: la Lucchese sarebbe vicinissima all’ex Rimini Roberto Bischeri. Il fantasista toscano, in forza allo Spezia, sta vivendo una stagione altalenante in Liguria e potrebbe così decidere di cambiare aria cercando riscatto alla corte di Favarin. Muove anche la Carrarese: in Toscana, via Portogruaro, potrebbe arrivare Fabio Levacovich che quindi si troverebbe di fronte il San Marino, sua ex squadra, proprio alla ripresa del campionato.

Lorenzo Giardi