Logo San Marino RTV

Doping, dietrofront Russia: "Dichiarazioni male interpretate"

28 dic 2016
La Russia ammette schemi di doping
La Russia ammette schemi di doping
La dichiarazione resa dal Capo ad interim dell'agenzia antidoping Rusada, Anna Antselovich, in un'intervista con il Nyt è stata male interpretata. Così la Rusada citata dalla Tass. "Durante la conversazione con la giornalista Rebecca Ruiz, il direttore generale ha fatto l'osservazione che, nella sua relazione del 9 dicembre, Richard McLaren aveva sostituito la frase 'sistema sponsorizzato dallo stato' con le parole 'complotto istituzionale,' escludendo quindi il coinvolgimento dei vertici del Paese", dice la nota. "Purtroppo, Rebecca Ruiz ha preso queste parole fuori dal contesto, creando così l'impressione che il vertice della Rusada ammetta l'ipotesi di copertura dello scandalo da parte delle istituzioni". e il ministro dello Sport Pavel Kolobkov a R-Sport "Ho studiato attentamente l'articolo e non ho affatto capito il legame fra il titolo e il suo contenuto: il titolo infatti non corrisponde affatto al contenuto e peserà sulla coscienza dell'autore".