Logo San Marino RTV

Il San Marino affronta la capolista

28 nov 2004
Il San Marino affronta la capolista
Una doppia sfida caratterizza la dodicesima giornata del campionato di C2. Allo stadio olimpico di Serravalle, il San Marino sarà chiamato a interrompere la corsa della capolista Massese. I toscani si presentano con un biglietto da visita impressionante, otto vittorie, tre pareggi e nessuna sconfitta.
Il San Marino dal canto suo, mette sul piatto della bilancia tre vittorie consecutive, nelle ultime tre gare giocate sul terreno amico.
Occhi puntati sull’Olimpico dunque, ma anche sul Benelli dove il Ravenna ospita l’ Ancona, nella sfida dei ricordi. Di fronte due squadre bisognose di punti e due tecnici, Dal Fiume e Frosio che si ritrovano per la prima volta avversari, dopo aver condiviso alla fine degli anni settanta, le vittorie di quel fantastico Perugia.
Salendo in C1, il Rimini perde Muslimovic per la gara con il Cittadella. L’attaccante bosniaco, sempre a segno al Romeo Neri, non è stato convocato a causa di un indolenzimento muscolare. Acori che ritrova Milone in difesa, opta per un solo attaccante Floccari, con Ricchiuti a sostegno e Baccin sulla linea dei centrocampisti.
Un’altro gradino e arriviamo in serie B, dove il Cesena affronta l’ ennesimo esame della stagione. Il pareggio con la capolista Empoli ha ridato morale a tutto l’ambiente bianconero, che ora non può permettersi ulteriori passi falsi.
Assenti gli squalificati Groppi, Ambrogioni e Confalone, a Pescara non ci sarà neppure Ciaramitario per un grave lutto in famiglia. Castori pare intenzionato a schierare il solito modulo, con Cavalli unica punta supportato dalla fantasia di Piccoli. A centrocampo e’ previsto l’ inserimento di Biserni, ma la notizia più bella arriva dalla lista dei convocati, dove per la prima volta si legge il nome di Emiliano Salvetti.