Logo San Marino RTV

San Marino allunga, ma vince anche la Massese

6 dic 2004
San Marino allunga, ma vince anche la Massese
Vitaliano Bonucelli rovina la festa, la Massese vince al 94esimo e mantiene il + 9 sui Titani. Inutile nascondersi, l’avversario di questo San Marino è solo la formazione toscana, l’inseguimento è ufficialmente partito, lo scontro diretto della scorsa domenica aveva già evidenziato che i biancoazzurri possono e devono mettere nel mirino la squadra di Indiani. I numeri parlano chiaro, miglior difesa del campionato con solo 6 reti subite, all’Olimpico non passa nessuno dal 12 settembre scorso, prima giornata di campionato, sei i risultati utili consecutivi che mettono in risalto la quadratura del cerchio trovata da Francesco Buglio. La squadra gioca, diverte e lotta, l’esperimento con le due punte effettive supportate da uno straripante Bracaletti ha funzionato, Luison non ha fatto sfracelli ma la sua potenza fisica ha giovato a Pierobon che ha potuto sfruttare gli spazi. Il San Marino è cambiato, la squadra ora affronta tutti gli incontri più o meno difficili con la stessa concentrazione, cosa che non succedeva ad inizio stagione quando i cali erano evidenti soprattutto con le squadre cosi dette abbordabili.
Ora serve assolutamente una conferma in trasferta dove il San Marino non vince dallo scorso 17 ottobre (1 a 0 con l’Aglianese). Il Sansovino, che i Titani affronteranno mercoledì, sta attraversando un momento molto difficile e il tecnico Di Stefano potrebbe essere sollevato dall’incarico proprio in queste ore, dopo la pesante sconfitta subita con il Cuoiopelli.