Logo San Marino RTV

San Marino calcio, scoppia il caso Guaita

15 lug 2009
Foto di grupposan marino calcio
san marino calcio
Sul sito ufficiale della società il suo nome compare tra i convocati, nella lista consegnata ai giornalisti no. L’argentino Leandro Guaita non si presenta al raduno e scoppia il caso, si è preso del tempo per valutare la probabile prossima destinazione in un club dell’est Europa.
Si parte con un carico umano non indifferente: sono infatti 29 i giocatori che hanno preso posto sul pullman. 24 risultano sotto contratto; 5 sono gli aggregati, ossia l’attaccante Manuele Pasolini classe ‘89 dal Cesenatico, Tiziano Mottola è un ritorno, Tommaso D’Arcangeli centrocampista dell’80, Andrea Mussi attaccante classe ‘77 lo scorso anno 32 presenze e 7 reti con la Carrarese, nel suo passato anche la B con Ravenna, Lucchese, Ancona e Arezzo, Daniele Pedruzzi centrocampista lo scorso anno a Montichiari ma di proprietà Lumezzane. Tutti giocatori sub-judice in attesa di conoscere il loro destino.
Ma non sono i soli: continua infatti la “telenovela” Longobardi-Grassi, entrambi ormai pensano altrove. I veri volti nuovi sono quattro: Alessandro Ruggeri classe ‘90, Marco Bergamini ‘88 entrambi provenienti dalla primavera del Milan. Simone Loiodice 1989 la scorsa stagione uno dei giovani più interessanti del Rimini scuola Roma. Dall’Olbia Marco Testa che ha firmato il contratto annuale questa mattina. Prima amichevole giovedì 26 con una rappresentativa giovanile inglese, domenica 26 con la Nazionale sammarinese.

Lorenzo Giardi