Logo San Marino RTV

San Marino-Foggia 2-3. La salvezza è ancora matematicamente possibile

15 apr 2007
San Marino Calcio
San Marino Calcio
Tre gol incassati dal Foggia che non vinceva fuori casa da sei mesi, hanno scavato l’ultimo granello di un solco che ormai è un Grand Canyon. Dopo 30 giornate di campionato il San Marino è riuscito a far peggio dello scorso anno, quando di punti ne aveva 30. Quella di ieri è la terza sconfitta consecutiva, 15 i ko totali, 7 quelli in casa, dove vincono tutti, anche il Giulianova retrocesso matematicamente. Numeri impietosi, inanellati da una squadra senza anima , ed ora anche con la testa già ai play out . Non si spiega diversamente un gol incassato dopo soli 22 secondi, e non si spiega diversamente l’infortunio di Emiliano Dei, raro da vedersi sui campi di calcio. E pensare che nonostante tutto dopo la gara con l’Avellino, il calendario tende ancora una mano ai bisognosi biancoazzurri che devono affrontare in serie Martina – Gallipoli e Ancona. L’equilibrio sottilissimo su cui deve muoversi Nicoletti è quello che divide una salvezza diretta ancora matematicamente possibile, o affrontare le prossime 4 gare come allenamenti in vista dei play out. Troppo importante anche la posizione in classifica che il San Marino riuscirà ad ottenere, poter contare sui due pareggi e giocare la seconda in casa è un vantaggio enorme. In questo momento è un privilegio che la società del Titano non ha.