Logo San Marino RTV

San Marino, all’Olimpico arriva il Chieti che ha gli stessi punti dei Titani

11 dic 2010
San Marino, all’Olimpico arriva il Chieti che ha gli stessi punti dei TitaniSan Marino, all'Olimpico arriva il Chieti che ha gli stessi punti dei Titani
San Marino, all'Olimpico arriva il Chieti che ha gli stessi punti dei Titani
Fa impressione l’equilibrio che regna tra San Marino e Chieti. In 13 giornate le due formazioni hanno lo stesso identico ruolino di marcia. 20 punti. Frutto di 5 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte. L’unica impercettibile differenza sta nei goal fatti: 18 per i Titani, 16 per gli abruzzesi. Anche le reti incassate sono in perfetta parità: 13. Guardandola così la gara di domani farebbe pensare che dall’olimpico possa uscire una X, risultato che servirebbe poco a tutte e due. San Marino e Chieti sono alla ricerca della precisa identità. Non si può ancora parlare di gara determinante, perché il campionato è ancora lungo, ma il risultato di domani svelerà diverse cose. Intanto ci dirà se il San Marino è ufficialmente entrato in crisi, o se il periodo nero è già alle spalle. Per battere una squadra come il Chieti ci vuole la prestazione, come ama sempre ricordare Petrone, prestazione che a Gavorrano è rimasta negli spogliatoi. La formazione anti-Chieti è obbligata anche dagli infortuni: non recuperano Ligi, De Santis e Del Sole. Davanti a Vivan, linea a 4 con Sorbera, Fogacci, Pellagatti e Ruggeri. Centrocampo che prevede il ritorno di Verachi a destra, Loiodice e Amantini centrali, Poletti a sinistra. Cesca e Gasparello tandem offensivo. Nel video l'intervista all'allenatore Mario Petrone

Lorenzo Giardi