Logo San Marino RTV

San Marino Open, al via le qualificazioni

3 ago 2013
San Marino Open, al via le qualificazioni.
San Marino Open, al via le qualificazioni.
Nella mattinata già tre incontri conclusi, giocatisi alle ore 10:00. Nel derby italiano sul centrale Lorenzo Giustino ha avuto la meglio su Erik Crepaldi col punteggio di 6-3, 6-1. Invece sul campo numero 2 il nipponico Taro Daniel ha regolato in meno di un'ora la wild card greca Aggelos Venizelos. Ancor più netta la vittoria dell'italiano Enrico Becuzzi sull'americano Sam Barnett.
Già concluse anche due delle tre sfide seguenti: con il punteggio di 6-0, 6-3 il croato Franko Skugor ha eliminato il macedone Miron Shabani - wild card. La testa di serie numero 8 delle qualificazioni, l'olandese Matwe Middelkoop, ha invece ceduto il primo set al croato Mate Pavic per 6-4 prima di ritirarsi per infortunio nel secondo quando l'avversario conduceva di un break. Decisamente più combattuta la sfida tra il serbo Ciric e Leonardi, che si sta disputando sul centrale. Il balcanico si aggiudica agevolmente il primo set per 6-2, registrando la reazione di Leonardi nel secondo parziale: l'azzurro "breakka" in avvio e va sul 2-0, ma al sesto gioco arriva il contro-break di Ciric che poi sfrutta a dovere la palla break sul 5-5 e va a servire per il match. Leonardi non è finito e si costruisce un'altra opportunità di rimanere in partita, ma non tramuta in break la situazione di 30-40 sul servizio di Ciric. Lo fa sul primo vantaggio e porta il secondo set al tie-break. Il braccio di ferro, però, è appannaggio del serbo che chiude 6-2, 7-6 dopo quasi due ore di gioco.
A seguire sul centrale il derby tra wild card italiane: netta la vittoria di Andrea Rossi su Alessandro Dragoni, regolato 6-2, 6-2. Il match più avvincente di giornata è andato invece in scena sul campo numero 2, dove la sfida tra l'olandese Shoorel e l'austriaco Weissborn si è risolta a favore di quest'ultimo dopo 2 ore e 23 minuti e tre set giocati. Weissborn vince in rimonta 3-6, 6-3, 6-4.
Anche l'italiano Gaio festeggia il successo all'esordio, liberandosi dello sloveno Semrajc in due set: 6-4, 6-3.


LP


Risultati ufficiali

Dalle 10:00
L.Giustino (ITA) b. E.Cripaldi (ITA) 6-3, 6-1
T.Daniel (JAP) b. A.Venizelos (GRE) 6-3, 6-1
E.Becuzzi (ITA) b. S.Barnett (USA) 3-1, 6-2
M.Pavic (CRO) b. M.Middelkoop (NED) 6-4, 2-0 (ret.)
F.Skugor (CRO) b. M.Shabani (MKD) 6-0, 6-3
N.Ciric (SBR) b. F.Leonardi (ITA) 6-2, 7-6 (7)
A.Grossi (ITA) b. A.Dragoni (ITA) 6-2, 6-2
T.Weissborn (AUT) b. T.Schoorel (NED) 3-6, 6-3, 6-4
F.Gaio (ITA) b. J.Semrajc (SLO) 6-4, 6-3
M.Fucsovic (HUN) b. M.Dubarenco (MDA) 6-2, 7-6 (4)

______________________________________________

Dalle 14:00
G.Mina (FRA) b. D.Zivkovic (USA) 7-6 (6), 7-6 (4)
R.Marcora (ITA) b. E.Lopez-Perez (ESP) 2-6, 7-5, 7-6 (4)
M.Trevisan (ITA) b. D.Chiurulli (ITA) 6-2, 6-2
Kranjinovic (SRB) b. F.Mendo (ITA) 6-1, 6-3
A.Virgili (ITA) b. T.Monteiro (BRA) 6-4- 4-6. 7-6 (4)
P.Cervenak (SVK) b. M.Safwat (EGY) 6-4, 6-3