Logo San Marino RTV

Il San Marino pensa al mercato di riparazione

15 dic 2010
Il San Marino pensa al mercato di riparazione
Il San Marino pensa al mercato di riparazione
Germano De Biagi non ci sta. Il suo sguardo è rivolto alla parte alta della classifica, e nonostante in società, sia ancora solo, farà tutto quanto è nelle sue possibilità per rivedere la squadra, aggiustandola nel mercato di gennaio. Dal vertice societario che si è tenuto la scorsa settimana è scaturita la voglia di perseguire l’obiettivo play off. A questo punto diventa fondamentale la gara di domenica a Carrara, dopodiché si svilupperanno gli scenari. Lasceranno sicuramente San Marino quei giocatori che hanno avuto poco spazio. Il terzo attaccante Jacopo Sciamanna tornerà alla Lazio, c’è già l’accordo tra il direttore sportivo del San Marino Fabio Fabbri e quello biancoceleste Igli Tare. Altro giovane con la valigia in mano è Andrea Nobili. Il difensore classe 92 verrà ceduto per dargli la possibilità di trovare spazio. Queste sono le certezze, ma è chiaro che anche per altri giocatori potrebbe essere finita l’avventura biancoazzurra come Domenico Del Grande e Luca Pigini. Il mercato del San Marino ruoterà intorno ad un grande nome: Alessandro Cesca. L’attaccante, considerando le due giornate di squalifica tornerà disponibile il 23 gennaio nel derby contro il Bellaria. Non è utopico pensare che quella di domenica scorsa possa essere stata anche la sua ultima con la maglia del San Marino. Cesca, potrebbe cercare nuovi stimoli in piazze importanti come Taranto, Treviso o Triestina.

Lorenzo Giardi