Logo San Marino RTV

Il San Marino vince e balza in testa alla classifica

27 ott 2003
Il San Marino vince e balza in testa alla classifica
Il San Marino ritorna all’Olimpico dopo oltre un mese. Rientrano dalla squalifica Lauro, Pagano, Fortini e Bracaletti; nulla da fare per Bolla, Grossi ed Esposito, ancora fuori per inforunio.
Biancoazzurri subito in evidenza con Pagano - autore di una slendida partita - che suggerisce per Mauro. La conclusione trova gli applausi, non la porta. Dall'altra parte Vespignani assiste Bongiorni, che di prima intenzione mette fuori.
Poco prima della mezz'ora, Mauro ha una buona occasione per portare in vantaggio il San Marino, ma la sua conclusione è neutralizzata da Benassi. Alla mezzora Mauro fa le prove generali del gol, assistendo Lugnan che gira di testa sul primo palo senza trovare lo specchio. Al 37', Cristian Mauro taglia dentro un pallone sul quale Michele Pietranera si fa trovare pronto all’appuntamento: quarto gol per l’attaccante in campionato, sebbene l'azione appaia viziata da un fallo di mano di Lugnan. All’intervallo è 1 a 0. Nella ripresa, dopo 5 minuti, Mauro continua ancora il suo show personale, mettendo alto sulla traversa. Poi al 14' Alessandro Pagano riaccende il turbo e Viviani non può far altro che atterrare il biancoazzurro all'interno dell'area. Rodomonti non ha dubbi e decreta il rigore. Dal dischetto tutti si aspettano Pagano, e invece si presenta Gian Luca Procopio, che non sbaglia.
L’incontro si chiude qui: sul 2 a 0 i biancoazzurri non rischiano piu’ nulla, anzi, vanno ancora vicini al gol con Pagano. La squadra aretina prova piu’ con la forza della disperazione che con le idee, ma in difesa Battisti, Lauro e soprattutto un gigantesco Suprani chiudono tutti i varchi. E da stasera il San Marino guarda tutti dall'alto.