Logo San Marino RTV

A San Sebastian è un monologo francese

4 ago 2018
Julian Alaphilippe
Julian Alaphilippe
E' decisamente il momento di Julian Alaphilippe. Due tappe e la maglia a pois al Tour e il francese della Quick Step Floors si è imposto anche nella Classica di San Sebastian. La corsa ha preso l'indirizzo definitivo a 8 chilometri dalla conclusione con lo scatto di AlaPhilippe a Mollema che in cento metri sono stati capaci di fare il vuoto e di prepararsi al testa a testa finale. Epilogo in realtà piuttosto scontato con Alaphilippe a conquistare agevolmente il primo posto.

Altro francese è completare il podio: è Anthony Roux che ha avuto la meglio sul gruppetto degli inseguitori. A condizionare la Classica di San Sebastian due brutte cadute. La prima a 18 km dal traguardo generata da uno sbandamento di Ben King. Le conseguenze peggiori per Mikel Landa, Egan Bernal e Gorka Izagirre. Per loro il pomeriggio si è chiuso in ospedale con le clavicole e rischio. .Poco più avanti, proprio all'imbocco della salita, caduta anche per il russo Pavel Kocetkov.