Logo San Marino RTV

Scacchi: il norvegese Carlsen conserva il titolo iridato

1 dic 2016
Scacchi: Magnus Carlsen campione del mondo
Scacchi: Magnus Carlsen campione del mondo
Il campione del mondo in carica di scacchi, il norvegese Magnus Carlsen, classe 1990, ha conservato il titolo battendo il russo Sergey Karjakin nella finale della rassegna iridata a New York. Carlsen, definito il "Mozart" degli scacchi, ha vinto grazie agli ''speed games'', cioe' le quattro partite di spareggio di ''gioco rapido'' con due vittorie e due pareggi. Nelle partite di ''gioco rapido'' il giocatore ha un tempo di riflessione variabile tra i 15 e i 60 minuti. I due contendenti erano arrivati allo spareggio dopo aver chiuso in parita' i 12 confronti della formula ''classica''. Gli organizzatori hanno stimato in 6 milioni in tutto il mondo gli spettatori della serie di partite decisive. Carlsen e Karjakin si sono divisi un premio di finale di 1,1 milioni di dollari, di cui il 60% destinato al vincitore.
Carlsen aveva già vinto per cinque volte (2009, 2010, 2011, 2012 e 2013) il prestigioso Oscar degli scacchi, assegnato dalla rivista russa 64.
Nel marzo del 2011 il parlamento norvegese gli ha conferito il prestigioso premio Peer Gynt, riservato a cittadini norvegesi che si sono particolarmente distinti a livello internazionale.