Logo San Marino RTV

Sci, doppietta Shiffrin nel gigante di Semmering

28 dic 2016
Mikaela Shiffrin
Mikaela Shiffrin
A Semmering infuria la bufera, la neve scende fitta per tutta la gara riducendo la visibilità ai minimi termini e il forte vento sulla parte alta della pista complica non poco la prima discesa. Noncurante di ciò, Mikaela Shiffrin prosegue la sua campagna austriaca portando a casa il secondo slalom gigante in due giorni, specialità nella quale, sin qui, si era imposta solo una volta. E ora la possibilità di chiudere senza macchia la tre giorni di Semmering è davvero concreta: domani infatti si va di slalom speciale, disciplinale nella quale la 21enne americana è reduce da 11 successi di fila.

Tornando alla gara di oggi, la Shiffrin si mette davanti a tutte già nella prima manche, chiusa con 8 centesimi di vantaggio sulla tedesca Rebensburg. Poi, nella seconda discesa, sfrutta la parte alta della pista, più piatta, per accumulare vantaggio, gestisce il tratto ripido senza commettere errori e fa sua la gara. 15 i centesimi che la separano dalla francese Worley, come ieri seconda grazie ai 5 centesimi sottratti nella manche n°2 alla Rebensburg, che chiude il podio a -18 dalla Shiffrin.

Grazie al doppio successo, l'americana è ora seconda nella classifica di specialità a -35 dalla stessa Worley, nonché in fuga in quella generale. 115 i punti di vantaggio su Lara Gut, ancora deludente e solo sesta dietro alla Mowinckel e alla Brunner. Giornata poco brillante pure per le italiane, in difficoltà sulla neve fresca e con qualche problema di velocità nel tratto pianeggiante iniziale. Le migliori sono la Moelgg e la Brignone, ottava e nona dopo una prima manche conclusa rispettivamente al sesto e al quarto posto. Di nuovo fuori nella prima discesa la Goggia.

RM