Logo San Marino RTV

Sci Slalom Speciale Femminile, in Austria vince ancora la statunitense Shiffrin

30 dic 2016
Sci Slalom Speciale Femminile, in Austria vince ancora la statunitense Shiffrin
Sci Slalom Speciale Femminile, in Austria vince ancora la statunitense Shiffrin
Che siamo di fronte ad una stella, non è più un segreto. Lei mantiene il profilo basso, ed è giusto che sia così. Statunitense 21 anni Mikaela Shiffrin coglie la terza
vittoria in 3 giorni nelle discipline femminili, non accadeva dai tempi, fine anni 80 con la Schneider, settima vittoria consecutiva in slalom e dodicesimo successo complessivo, ventitresimo globale. Stanno per saltare i record: se la Shiffrin, vincesse il 3 gennaio a Zagabria, andrebbe a fare compagnia a mostri sacri dello slalom come la Kostelic e la Schneider, e a quel punto sarebbe ad un passo dal
diventare la slalomista delle slalomiste, poco più che ventenne. A Semmering in Austria, spettacolare slalom notturno, le avversarie di turno hanno fatto di tutto per toglierle lo scettro, e quando all'inizio del muro, la ragazza degli USA, ha tenuto il corpo all'indietro e lo sci alto, su quella porta, sembrava impossibile il
recupero. I due intermedi parlano slovacco, con la Zuzulova in vantaggio. Il capolavoro nel finale, quando l'accelerata è spaventosa, e il cronometro dice Shiffrin con 64 centesimi di vantaggio sulla Zuzulova seconda e la svizzera Holdener terza.
Pacatissima anche la gioia sprigionata per quella che così giovane sta diventando un'icona dello sci femminile. Da segnalare anche il ritorno nella Top Ten di Chiara Costazza che ha chiuso ottava, undicesima Irene Curtoni 


Lorenzo Giardi