Logo San Marino RTV

Serata magica a Pesaro. L'editoriale del Dg Carlo Romeo

12 mar 2018
I giocatori in curva
I giocatori in curva
Fra tutti i difetti che possono sicuramente essermi attribuiti, posso assicurare che è escluso quello di essere un giornalista sportivo. Pertanto non sarà particolarmente strano se dico che della partita della VL Pesaro di ieri le immagini che mi hanno colpito di più sono esterne al parquet dove si è svolta la partita.
Le due immagini che definirei storiche sono quelle dei giocatori insieme agli ultras in curva e la faccia del Presidente Costa al momento del fischio finale quando la VL ha realizzato che la Capo d'Orlando era ormai raggiunta e la stagione era riaperta. Domenica poteva essere – e non è stata – la fine di un ciclo glorioso della storia del basket italiano e invece questa squadra ha dimostrato di essere tale, senza mai smettere di crederci anche quando si stava sotto di quindici punti.

Un bello spettacolo domenica sera, uno spettacolo che ha fatto bene al cuore dei tifosi – il sesto uomo in campo - che certamente ricorderanno questa serata. Nonostante certi arbitri, nonostante una regione che sembra talvolta non rendersi conto che una squadra con le tradizioni della VL non è un patrimonio solo pesarese, nonostante un campionato segnato dalla regola ferrea che chi ha meno soldi da investire di fatto deve faticare il doppio, nonostante tutto e tutti, all'ultimo secondo del tempo supplementare, la VL ce la ha fatta e la scena della corsa in salita sulla curva di casa dove c' erano i fedelissimi con le lacrime agli occhi dopo una serata da infarto, è veramente qualcosa che resta. Mika e tutti gli altri giocatori non si sono mai arresi e questa è la lezione più bella di uno sport che non garantisce mai nulla fino all'ultimo secondo utile. La loro gioia finale è una gioia di squadra vera, una squadra non sempre - anzi quasi mai - fortunata in campo quest'anno ma che ha insegnato ai tantissimi ragazzini presenti domenica al Palasport che si vince non se non si cade mai ma se ci si rialza sempre, magari più forti proprio per questo. Un consiglio. Martedì alle 21.40 sintonizzatevi su RTV - meglio se sui nostri canali HD – e vedrete, grazie a questa squadra e a questo pubblico – un momento di sport realmente da leggenda.

cr