Logo San Marino RTV

Serie A. Ancora una trasferta a Milano per il Cesena

21 gen 2011
Il Cesena non si fa proprio mancare nulla. Non bastassero gli errori arbitrali ed un calendario proibitivo a rendere difficile il cammino verso la salvezza, ecco arrivare infortuni e squalifiche. Contro il Milan domenica sera infatti, oltre a Giaccherini, out per decisione del giudice sportivo, potrebbero mancare anche due pilastri difensivi. Lauro e Von Bergen, entrambi per noie fisiche. Sono in allarme quindi Pellegrino che, eventualmente farebbe coppia con Benaluoane e Schelotto. Non si placano intanto le polemiche per l’arbitraggio del Signor Russo nella gara di mercoledì scorso contro l’Inter. Non è in discussione la buona fede dei direttori di gara ma la loro sudditanza psicologica. Per questo fattore al Cesena mancano minimo 4 punti in classifica. Quelli con Inter, Roma, Napoli e Udine. Per tacere sul rigore a Torino dato alla Juve e i due negati col Palermo. Insomma decisioni che alla fine potrebbero essere determinanti per rispedire i romagnoli in serie cadetta. La fiducia di cavarsela comunque ancora è intatta soprattutto se la squadra continuerà a offrire prestazioni come quella con l’Inter. Sul fronte mercato ancora nessuna novità. Maccarone nicchia; la Fiorentina non molla Mutu. Il Catania fa le bizze per Terlizzi. Più probabili, al momento, gli arrivi di Ceravolo e Ardemagni dall’Atalanta. Infine novità ci potrebbero essere anche in Società con l’arrivo di nuovi soci.

Piero Arcide