Logo San Marino RTV

Settimana intensa per le nazionali sammarinesi di calcio impegnate su due fronti

31 ago 2010
L’evento internazionale apre e chiude un biennio. L’under 21 in Irlanda del Nord, la nazionale maggiore contro l’Olanda a San Marino. La squadra del ct Gianpaolo Mazza debutta nelle qualificazioni gli Europei del 2012 contro i vicecampioni del mondo. Il ct Bert Van Marwijk ha convocato per la doppia sfida contro San Marino e Finlandia 23 giocatori. Di questi, ben 16 hanno fatto parte della spedizione al mondiale sudafricano. In pratica l’Olanda giocherà a Serravalle con la stessa formazione che ha sfidata la Spagna in finale. Ci saranno Van Bommel, Van Persie, Van Der Vart e Kuyt, ai quali si aggiungono gli “italiani” Sneijder e Huntelaar. Missione impossibile per la nazionale di Mazza che ha convocato 18 giocatori. Alle certezze Andy Selva, Simone Bacciocchi e Damiano Vannucci che contano oltre 40 presenze si aggiungono le novità Nicola Chiaruzzi e Pier Filippo Mazza. Novità anche per l’under di Manzaroli che a Belfast chiude il biennio. La concomitanza della sfida contro l’Olanda, ha imposto la rinuncia a giocatori come Berretti e Vitaioli, ma gioco forza rappresenterà anche l’occasione per gettare le basi per il nuovo ciclo. Dei 18 convocati otto non hanno ancora esordito. Il più giovane è Mattia Stefanelli classe ’93, il veterano con 12 presenze Alessandro Bianchi.

Elia Gorini