Logo San Marino RTV

La sfortuna ferma De Angelis in Qatar

3 ott 2004
La sfortuna ferma De Angelis in Qatar
Un vero peccato per Alex de Angelis, sarebbe stato il piombo di bilanciamento della ruota anteriore a staccarsi e bucare il radiatore, mettendo fuori gioco la sua Aprilia, a solo due giri dal secondo podio della stagione. L’impressione è comunque sempre la stessa: il sammarinese sa quasi tutto della 250, per l’acuto si attende solo la tregua firmata con la sfortuna. Una firma la metterebbe volentieri anche Manuel Poggiali: in Qatar la sua corsa non comincia neppure, solo a phillip Island lo potremo rivedere sulla moto.
Per il discorso mondiale, nella quarto di litro, siamo quasi ai titoli di coda. La vittoria di Porto non fa male a Pedrosa, che si accontenta della seconda piazza ed ora può gestire 43 punti di vantaggio sul pilota argentino, un bottino più che rassicurante con tre sole gare da disputare.
In moto gp protagonista il polverone. Quello che viene dal deserto e si deposita sulla pista. Una ramazzata di troppo costa la retrocessione in griglia a Rossi e Biaggi. E sempre la sabbia maligna butta giù sull’asfalto il pilota di Tavullia, dopo una rimonta fantastica e qualche sportellata al limite del regolamento. Il polverone continua nel dopo corsa pieno di veleni, dove volano parole grosse e finisce qualche amicizia. Svanito il polverone rispunta un mondiale riaperto con sete Gibernau distanziato di soli 14 punti dal dottore. Dalla polvere dovrà risollevarsi in fretta il Valentino furioso, in sella alla sua M1.