Logo San Marino RTV

Società Sportiva Ginnastica San Marino: ultime gare dell'anno

17 mag 2017
Società Sportiva Ginnastica San Marino: ultime gare dell'anno
Ultime gare per la Società Sportiva Ginnastica San Marino al Campionato Nazionale CSEN di ginnastica ritmica. Di scena, nelle giornate 12-13-14 maggio, tutto il settore promozionale.
Venerdì 12 maggio le prime a scendere in pedana, per la 2° Categoria 1° livello, con l’esercizio individuale alla palla, sono state Giulia Marini e Asia Marino che si sono piazzate rispettivamente 18° e 45° su 56 atlete in gara.
Nel pomeriggio, per la Categoria “Coccinelle” al corpo libero, la squadra formata dalle piccoline Greta Conti, Noemi Pellicioni, Lucia Frisoni, è salita sul primo gradino del podio, conquistando il titolo di Campionesse Nazionali.
Per la 1° Categoria 1° livello, tra le squadre al corpo libero, hanno gareggiato Irene Di Rosa, Ludovica Del Vecchio e Sara Giulianelli (squadra gialla) classificandosi al 20° posto; Alice Muccioli, Ludovica Del Vecchio, Maria De Biagi e Sofia Carbone (squadra verde) 13° posto; Sara Amethai, Sofia Guidi e Matilde Paradisi (squadra bianca) 22° posto.
Nella 2° Categoria 1° livello, la coppia due fune composta da Eleonora Macari e Alice Muccioli raggiunge un ottimo 5° posto.
Sabato 13 maggio in mattinata, è stata la volta della 1° Categoria 1° livello, in cui Eva Vitali si aggiudica un buonissimo 5° posto al nastro.
Nel pomeriggio, per la 1° Categoria 2° livello, Bernardi Agnese ha gareggiato al nastro, ottenendo un 8° posto e alla palla piazzandosi 22°. Tanti complimenti ad entrambe per il grande impegno.
Domenica 14 maggio, nell’ultima giornata, sono scese in pedana le atlete della 2° Categoria 2° livello.
Le atlete della Società Sportiva Ginnastica San Marino si piazzano a metà classifica praticamente in tutti gli attrezzi. Nel dettaglio: nell’esercizio alla fune Elisa Cescutti si è classificata 17°, Laura Ceccarini 23° e Sofia Cecchetti 28°, mentre nell’esercizio alla palla Matilde Nicolini e Sofia Cecchetti si sono piazzate al 44° posto a pari merito. Matilde Nicolini ha gareggiato anche all’attrezzo clavette, classificandosi 25°.
Concluso anche questo capitolo, le atlete sono già ritornate in palestra, consapevoli che si può fare sempre meglio e che gli obbiettivi si raggiungono lavorando sodo. Allenatrici è atlete sono già al lavoro per i prossimi impegni.