Logo San Marino RTV

Soffre la Promosport, ma vince ancora

28 nov 2004
Soffre la Promosport, ma vince ancora
La settima giornata regala alla Promosport una vittoria soffertissima contro le cugine di San Giovanni in Marignano. Ma nello spogliatoio non c’è soddisfazione tra le ragazze di Fassini e Brunetti. La vittoria al tie-break regala, è vero, la prima posizione a pari merito con Voghiera, ma si poteva chiudere il match molto prima e guadagnare quel punto in più che avrebbe significato primato solitario.
Parte benissimo la vera Promosport, irresistibile in battuta e concentrata in attacco. Il primo set è chiuso senza problemi sul 25 a 19. Poi un inspiegabile calo all’inizio della partita successiva e le avversarie se ne vanno via. Tardivo il recupero, il secondo parziale è per la Metalmobilarredo. Torna a vedersi la capolista nel terzo set, stravinto, ma ricompaiono le controfigure nella quarta partita. Sempre avanti le sammarinesi cedono nel finale, concedendo alle ospiti di giocarsela al tie-break.
Il set decisivo è un po’ il riassunto di tutto il match. Ancora una Promosport sbadata e discontinua che va avanti 10 a 6, ma si fa raggiungere sul 12 pari. Il finale è appassionante con le sammarinesi che la spuntano di misura per 18 a 16.
Gli occhi sono ora puntati al prossimo impegno, durissimo, in casa della Instal Ravenna. Di fronte c’è una squadra allestita per il salto di categoria e che contro San Marino ci mette sempre quel pizzico di cattiveria in più. Per vincere servirà un’altra Promosport, quella concentrata e con gli occhi della tigre.