Logo San Marino RTV

Taekwondo: punti per i biancazzurri impegnati in Russia, 8 medaglie nell'Open Emilia Romagna

14 mag 2018
Nel fine settimana si sono svolte, in contemporanea, due gare di grande rilevanza: il Campionato Europeo Senior 2018 di Kazan (Russia) (la più importante dell’anno a livello continentale) e l’Open 2018 Emilia Romagna alla Play Hall di Riccione (RN). In Russia il coach della Nazionale, Maestro Secondo Bernardi (c.n. 5° dan), ha schierato, per la prima volta, 4 fighters bianco-azzurri: Michele Ceccaroni (3° dan -68 kg), Francesco Maiani (3° dan -74 kg), Davide Borgagni (2 dan -80 kg) e Samuele Genghini (1° dan -57 kg.).

I ragazzi hanno acquisito punteggi importanti nel ranking internazionale, facendo salire Ceccaroni dal 90° al nr. 85 della classifica, così come Maiani che ora è in 125^ posizione.

A Riccione, con oltre 1.200 iscritti nelle varie categorie, la squadra sammarinese ha presentato 15 atleti che hanno fatto incetta di medaglie (2 argenti e 6 bronzi).

Sabato 12 sono scesi sul tatami 4 Senior nelle Categorie Olimpiche: Daniele Leardini (1° dan -80 kg) e Luca Ghiotti (1° dan -68 kg), che non hanno raggiunto il podio, mentre Nicholas Battistini (3° kup -58 kg) e Michele Mezzanotte (7° kup -59 kg) hanno conquistato rispettivamente un bronzo ed un preziosissimo argento.

Domenica gli altri 11: i Cadetti A Elias Lonfernini (1° poom -53 kg. - bronzo), Stefano Crescentini (1° kup -57 kg - argento), Samuele Tarini (2° kup -41 kg - bronzo), Irene Murru (3° kup -44 kg - bronzo) e Alessandro Valentini (5° kup -57 kg), mentre per i Cadetti B: Thomas Albani (4° kup -27 kg), Federico Amati (5° kup -30 kg), Achille Gasperoni (5° kup -29 kg - bronzo), Achille Tentoni (6° kup -30 kg), Matteo Martini (7° kup -37 kg) e la più piccola Giulia Maria Barulli (7° kup -24 kg - bronzo).