Logo San Marino RTV

Tarragona, dalla bocce subito due vittorie

28 giu 2018
Due vittorie dalle bocceTarragona, dalla bocce subito due vittorie
Tarragona, dalla bocce subito due vittorie - Dall’Olmo mette da subito la partita dalla sua parte e regala a se stesso e alla concorrenza una bel...
Una colata di cemento nella pancia del Velodromo ed ecco pronto al Mediterranean Ring l’impianto per le bocce. Enrico Dall’Olmo con bandana anti insolazione comincia il girone di qualificazione opposto al libico Alswesi. I favori del pronostico e le pendenze di un campo tutt’altro che impeccabile producono l’effetto di una partenza con il freno a mano innestato. Uno 0-6 in appena tre mani da ribaltare e soprattutto un’inerzia che vedeva il libico giocare libero da pressioni e pensieri. A questo punto però il Toro carica a testa bassa e piomba su avversario e partita. Il giovane talento biancazzurro risale e sorpassa e quando si porta a comandare per 9-7 ha anche l’occasione di chiudere. Alswesi continua però a stupire nell’accosto e quando non allunga il gioco ha armi a sufficienza per spaventare il talento di Enrico. E’ di nuovo sotto il Toro sul 9-10, ma poi con una mandrakata da tre chiude a 12 e infila la prima vittoria di un lungo percorso verso il metallo. Nel pomeriggio secondo ostacolo rappresentato dal montenegrino Petkovic. Rotto il ghiaccio del debutto, Dall’Olmo mette da subito la partita dalla sua parte e regala a se stesso e alla concorrenza una bella dimostrazione di forza. La vince 12-4 e in serata se la vedrà con l’italiano Alfonso Nanni, pure lui a punteggio pieno. L’asticella del torneo di bocce si alza.

da Tarragona,
Roberto Chiesa