Logo San Marino RTV

Tarragona: super Valloni e Perilli col brivido

23 giu 2018
Alessandra PerilliTarragona: super Valloni e Perilli col brivido
Tarragona: super Valloni e Perilli col brivido - C'è il sole a picco fin dalla prima mattina a scaldare gli atleti e rosolare le tribune del <strong>...
C'è il sole a picco fin dalla prima mattina a scaldare gli atleti e rosolare le tribune del Mediterranean Ring. Tocca subito alle ragazze del nuoto che nel giro di un'oretta scendono in vasca tutte. Arianna Valloni regala un grande exploit negli 800 stile, nuotandoli in 8'51''84. Per lei, splendida seconda in batteria, c'è un personale abbattuto di ben 7 secondi. Sui 100 stile anche Sara Lettoli regala una prestazione di spessore chiusi in 59''62 che non è il best, ma la miglior prestazione dell'anno si. Gare che vanno via a ritmo serrato, c'è Beatrice Felici nei 100 farfalla: 1'04'17 nel contesto di una batteria molto veloce.
Qualche chilometro più su allo Shooting Range parte col brivido Alessandra Perilli. Un vento strano e soprattutto inedito dopo giorni di canicola rischia di rimescolare i valori. La Perilli litiga col tempo e con se stessa, tira fuori di classe e artigli 3 serie che fanno 22-21-23: sesta e dunque in piena corsa per una finale da acchiappare domattina. Sparano anche gli uomini e la loro parte la fanno. Mirco Ottaviani concentrato e continuo. 23-23-23. Come Gian Marco Berti che parte piano e poi aggiusta. 22-23-24. Finale tecnicamente possibile, ma la mostruosa concorrenza al momento è piuttosto lontana. Vedremo. La prima medaglia San Marino la conquista nella politica sportiva. Il Presidente del Cons Gian Primo Giardi ha incontrato con i colleghi dei Piccoli Stati il Presidente del Coe Janez Kocjancic. Un meeting sul futuro della Piccole Olimpiadi definito cordiale e molto positivo.

da Tarragona
Roberto Chiesa