Logo San Marino RTV

T&A: la doppietta a Grosseto porta al terzo posto

23 giu 2013
T&A: la doppietta a Grosseto porta al terzo postoDoppietta e terzo posto: è ripartita la T&A
Doppietta e terzo posto: è ripartita la T&A - Nessun problema sul diamante di Grosseto, battuto 3-1 e 12-1 nella giornata di ieri.
Seconda doppietta consecutiva per le T&A di Doriano Bindi, che pare essersi scrollata di dosso le turbe di inizio stagione, e dopo la finale sfiorata in European Cup è tornata a macinare vittorie in campionato. Il turno voleva i campioni d'Italia sul campo del fanalino di coda Grosseto: gara 1 si risolve al sesto inning, quando Pantaleoni accende la miccia con la valida che fa da traino al singolo di Vazquez e Ramos, che con il successivo doppio di Reginato e la volata di sacrificio di Imperiali fanno tre punti. Grosseto fissa il definitivo 1-3 con la battuta in doppio gioco di Gori, con Cooper sul monte di lancio. Gara 2 scivola via ancora più velocemente: 3-1 infatti è solo il parziale dopo il primo inning, concluso con i singoli dei primi tre del lineup (Avagnina, Pantaleoni e Vazquez), la volata di sacrificio di Duran e la valida di Reginato. Stessa cosa per l'attacco locale che sorprende Martignoni, ma dopo il punto dell'1-3 non ci sono più problemi in casa T&A: il rilievo Ercolani – unico sammarinese, finalmente 3 inning lanciati – e D'Amico non concedono ulteriori spiragli. Tra il quinto e il sesto inning arrivano altri sei punti, come nella frazione conclusiva che ci porta al 12-1 finale. Doppietta che permetta alle T&A di agganciare in terza posizione Nettuno, che cade due volte sul diamante di Reggio Emilia. Bologna scivola per poi pareggiare la serie casalinga con Ronchi dei Legionari, mentre Parma e Rimini, sui diamanti di Godo e Novara, completano le rispettive doppiette. La classifica dice Rimini capo classifica solitaria e Parma a giocarsi due biglietti nel post season con Nettuno e San Marino.

Luca Pelliccioni