Logo San Marino RTV

T&A incontra Nettuno

17 giu 2005
Con ancora l’amaro in bocca per la grande occasione sfumata in Coppa dei Campioni, la T&A San Marino si rituffa in campionato, pronta a difendere il primato solitario arrivato proprio durante la settimana europea. Un compito tutt’altro che agevole per la capolista, impegnata nella prima giornata del girone di ritorno, sul difficile diamante di Nettuno. La formazione laziale sembra aver superato le difficoltà di inizio stagione, quando subì una doppia sconfitta proprio sul Titano e grazie alla tripletta rifilata nell’ultimo week-end al Paterno è risalita fino al quarto posto, che significa zona play-off.
Occhi puntati dunque su Nettuno, con i padroni di casa più che mai intenzionati a mettere a dura prova la solidità della formazione sammarinese, che sarà costretta a rinunciare a due pedine di notevole importanza. Ancora assente il venezuelano Luis Raven, che non ha recuperato dall’infortunio, per la gara di domani sera il line up del Titano dovrà fare a meno di Ettore Finetti, fermato per un turno dal giudice sportivo.
In compenso il tecnico Doriano Bindi, può fare affidamento sullo strepitoso stato di forma del venezuelano Azuaje, per centrare l’ obiettivo di due vittorie nel prossimo fine settimana, che garantirebbero alla T&A il primo posto in classifica.