Logo San Marino RTV

T&A San Marino - Padova 5-7

6 apr 2014
T&A San Marino- Padova 5-7T&A San Marino- Padova 5-7
T&A San Marino- Padova 5-7 - Nella prima giornata dell'Italian Baseball League la sorpresa arriva dal diamante della T&A San Mari...
Nella prima giornata dell'Italian Baseball League la sorpresa arriva dal diamante della T&A San Marino, con i campioni in carica a lasciare gara2 alla Tomassin Padova. Un ko casalingo inaspettato, frutto dei troppi errori dei Titani, che poi non riescono a concretizzare le occasioni avute. Vince Padova 7-5, al termine comunque di una gara in sostanziale equilibrio per sette inning. Sul monte la sfida è tra Crepaldi e Cooper, con il primo inning che produce un punto a testa. La squadra veneta con Nosti segna la prima valida dell'incontro con un singolo ed avanza in seconda grazie al sacrificio di Epifano. Sul doppio di Pestana, Nosti porta a casa il punto del vantaggio ospite.
Al cambio gioco, Ramos batte un singolo a sinistra che spinge a casa Bittar per il punto del pareggio. Nella parte bassa del terzo parziale è ancora Bittar a portare avanti i campioni d'Italia sulla battuta valida di Ramos. Padova riesce a pareggiare al 6° grazie al doppio dell’ex Chapelli e al singolo di Sguassero. Nell'ottavo si spezza l'equilibrio che ha caratterizzato il match. La T&A viene colpita in maniera decisiva. Padova si riporta in vantaggio con il singolo di Chapelli, che porta a casa Sciacca. La squadra ospite riempie le basi: Moccia in base ball, Sguassero in seconda e Chapelli in terza. Il singolo di Sandalo gira la partita, con i punti di Chapelli e Sguassero. Il doppio a sinistra di Nosti fa il resto. Moccia segna il 6-2 Padova. Il big inning dei veneti si chiude con punto di Sandalo sul singolo di Epifano. La partita sembra finire qui, ma la T&A non è Campioni d'Italia a caso, la squadra di Doriano Bindi è viva e ci prova. Il singolo di Mazzucca frutta il punto di Duran, poi il doppio di Imperiali spinge Macaluso a segnare il quinto punto. Al nono la T&A porta a battere Bittar, Avagnina e Vasquez, ma arrivano tre eliminazioni veloci. Vince Padova che pareggia la serie, dopo il ko casalingo che aveva visto San Marino imporsi 5-1 in trasferta. Nella prima giornata solo Bologna festeggia il doppio successo con le due vittorie contro Godo.

Elia Gorini