Logo San Marino RTV

Tennis, Galvani al secondo turno del Challenger di Rimini

14 lug 2009
Foto Pruccoli
Foto Pruccoli
Stefano Galvani ha conquistato il secondo turno del Challenger di Rimini, superando in tre set il tedesco Matthias Bachinger, 22 anni e numero 248 delle classifiche mondiali.
Una vittoria in rimonta per il tennista italo-sammarinese, favorito anche dai tanti, troppi errori del giocatore avversario.
Nel primo set non c’è stata partita, a Galvani non è riuscito praticamente nulla, mai un passante, mai un servizio degno di tale nome e soprattutto un imbarazzante 6-0 con Bachinger che si è limitato a mettere la pallina oltre la rete.
Galvani però, non è tipo da arrendersi facilmente.
Come d’incanto ha ritrovato la misura dei colpi e sul 3-3 della seconda partita, è riuscito ad ottenere il break che ha deciso il secondo set, vinto con il punteggio di 6-4.
Un nuovo black-out ad inizio della terza partita, con il tennista tedesco subito sul 4-1 e tre palle per aggiudicarsi il game successivo.
Sembra finita ed invece Bachinger commette tre errori gratuiti, Galvani con carattere e caparbietà infila tre giochi consecutivi e poi sul 6-5, chiude la partita strappando il servizio all’avversario.
Dopo la mancata qualificazione al tabellone principale di Wimbledon e l’uscita al primo turno a San Benedetto, Stefano Galvani centra una vittoria che gli restituisce morale, in un torneo che lo scorso anno lo vide raggiungere le semifinali.

Palmiro Faetanini