Logo San Marino RTV

Tour delle Alpi: a Dennis la seconda tappa, Pinot in vetta

18 apr 2017
Tour delle AlpiTour delle Alpi: a Dennis la seconda tappa, Pinot in vetta
Tour delle Alpi: a Dennis la seconda tappa, Pinot in vetta - Il francese - secondo davanti a Ballerini - agguanta Scarponi e gli strappa la maglia fucsia in virt...
Neve, pioggia, freddo e Thibaut Pinot in fucsia. La seconda tappa del Tour delle Alpi è in bilico fino all'ultimo a causa del maltempo abbattutosi sul Tirolo: alla fine si corre col percorso ridotto di 40 km e la partenza non a Insbruck ma a Vipiteno. L'arrivo resta a Innervillgraten, sul cui traguardo l'australiano Rohan Dennis s'impone in volata.

Dietro di lui Pinot e Davide Ballerini, col francese che si consola agganciando Scarponi in vetta alla corsa. E gli strappa pure la maglia di leader, visto che i suoi piazzamenti di tappa – un 2° e un 3° - sono migliori di quelli dell'italiano. La coppia precede di 4” il gallese Thomas: Dennis invece è 7° a 11”, uno in più di Cataldo, Pozzovivo e Formolo.

La versione definitiva del tracciato prevede 140 km con un solo Gran Premio della Montagna: cancellato quello del Brennero, visto che l'abbondante nevicata in corso sul Passo metterebbe a rischio la sicurezza dei corridori. Quello di Santa Justina invece se lo aggiudica Foliforov, poi scatta una fuga a tre: lo spagnolo Landa guida l'allungo seguito a ruota da Caruso e da Pirazzi, che in precedenza era partito in solitaria mettendo anche 15” tra sé e gli altri.

La cavalcata del trio procede fino a 2 km dall'arrivo
, quando deve arrendersi al ritorno del gruppone. Inutile il doppio tentativo di strappo di Pirazzi: sul secondo, accompagnato dall'ironico applauso di Caruso, la carovana li prende e se li beve d'un fiato.

Parte la bagarre per la vittoria e allora ecco lo scatto di Dennis, che all'ultima curva ha già messo tutti in riga e può tagliare il traguardo con le mani al cielo. E domani sotto con la tappa mediana del Tour, 143 km da Villabassa a Funes.

RM