Logo San Marino RTV

Tour de France: Vittoria di Peter Sagan alla quinta tappa. Oggi la scalata de La Planche des Belles Filles

di Elia Folco
11 lug 2019
Peter Sagan, foto ansa
Peter Sagan, foto ansa

Una vittoria di rabbia, di cui Peter Sagan aveva bisogno: e poi quell'esultanza del gorilla quasi liberatoria, dopo una stagione che non gli aveva regalato grandi soddisfazioni. Ma nella tappa di Colmar regala uno sprint di quelli che solo lui può fare, e anche l'italiano Matteo Trentin si è dovuto arrendere pur dopo un'ottima gara: “Con un Sagan così c'è poco da fare”. Il sei volte vincitore della classifica a punti, e attuale detentore della maglia verde, ha chiuso la gara in 4 ore 2 minuti e 33 secondi. La maglia gialla resta comunque in possesso di Julian Alaphilippe, arrivato decimo nella quinta tappa: ora il suo vantaggio da Wout Van Aert in classifica generale si è ridotto a soli 14 secondi, e la tappa di oggi potrebbe cambiare le carte in tavola. È infatti prevista la gara da Mulhouse a La Planche des Belles Filles: una serie di salite che metteranno a dura prova tutti gli atleti in gara, in particolare nel tratto finale, novità di questa edizione, che avrà una pendenza con picchi addirittura del 24%. Tra i favoriti Egan Bernal e Geraint Thomas del team Ineos, oltre all'italiano Vincenzo Nibali che proprio con la vittoria in questa tappa nel 2014 iniziò a costruire il successo nel Tour.