Logo San Marino RTV

Tour: tappa a Sagan, brilla Froome

13 lug 2016
Tour: tappa a Sagan, brilla Froome
Un solo bollino nella tappa di oggi, di quelle catalogate come semplici al Tour. Volata si diceva e volata è stata, ma con alcune specifiche francamente impronosticabili. Perchè Sagan che vince davanti alla maglia gialla Froome era davvero difficile da prevedere. In una tappa per velocisti che porta i corridori sul traguardo di Montpellier, la maglia gialla va in fuga a 12 km dall'arrivo e si compone un quartetto d'archi di prima qualità con Froome appunto, poi Sagan, Bodnar e Thomas. In poche pedalate i quattro se ne vanno e si giocano la tappa che a Sagan al secondo centro in questo Tour. La maglia gialla prende 6 secondi che per l'effetto dell'abbuono diventano 12 sugli inseguitori. Gruppo che li comprende tutti da Quintana ad Aru, da Bardet a Van Garderen. Stecca solo Pinot che imbarca altri 3'50''. Un giorno interlocutorio, ma non troppo con una bella dimostrazione di freschezza da parte del leader e con le squadre dei velocisti non troppo sveglie nel tenere compatto il gruppo. Gli sprinter perdono così una delle ultime occasioni di questo Tour.

r.c.