Logo San Marino RTV

Il Tre Fiori vince il campionato 2008/2009

30 mag 2009
E’ il cinque il numero perfetto del Tre Fiori. La squadra del Castello di Fiorentino torna a vincere il campionato sammarinese a distanza di 14 anni e lo fa per la quinta volta nella sua storia. Servono i calci di rigore per decretare la più forte tra Tre Fiori e Juvenes/Dogana. Servono soprattutto le due parate di Massimiliano Micheletti, per trascinare in Champions League i gialloblù.
Pioggia e freddo è il tanto che c’è in una serata più autunnale che primaverile, in una finale nella quale la paura di sbagliare limita giocate e voglia di rischiare. Nel secondo tempo le due migliori occasioni. Una per parte. La prima è targata Juvenes/Dogana sul cross dalla destra la palla finisce a Fantini che da ottima posizione calcia di prima e manda alto. Dall’altra parte Giunta è maestro nel difendere palla tra le maglie bianco azzurre. L’attaccante del Tre Fiori riesce comunque a calciare cadendo, ma la palla termina di poco a lato. Equilibrio e possesso palla si va ai supplementari. All’ultimo minuto dell’extra time Colombini s’inserisce bene sulla destra entra in area e incrocia il tiro che finisce sul fondo.
Ai rigore comincia male il Tre Fiori con Tombetti che calcia contro la traversa, Ceci porta avanti la Juvenes/Dogana. Il Tre Fiori non sbaglia più con Simoncini, Ballanti e Andreini. Micheletti respinge i penalty di Fantini e Nanni. Colombini manda alto e il Tre Fiori fa festa.