Logo San Marino RTV

Le tre settimane di sosta, non cambiano i valori della Moto GP

13 ago 2010
Le tre settimane di sosta, non cambiano i valori della Moto GP
Le tre settimane di sosta, non cambiano i valori della Moto GP
Jorge Lorenzo ricomincia da dove aveva lasciato e rifila mezzo secondo al connazionale Pedrosa e sei decimi al compagno di squadra, Valentino Rossi. Un’altra prova di forza del pilota spagnolo, al quale sono bastati pochi giri per ritrovare il feeling con la pista e prepararsi ad attaccare domani, la sesta pole consecutiva. Seconda fila provvisoria per un ottimo Andrea Dovizioso, quarto, davanti alla Ducati di Nicky Hayden e alla Yamaha di Colin Edwards. In ritardo Stoner, solo settimo, mentre Simoncelli, nonostante una caduta nelle fasi iniziali, ottiene l’ottavo tempo. Male De Angelis, che ha chiuso all’ ultimo posto con un ritardo superiore ai 3 secondi. Ma nel paddock di Brno, tiene banco il mercato piloti. Domenica a fine gara, Valentino annuncerà il suo passaggio alla Ducati, mentre si complica la situazione di De Angelis. Terminata la parentesi in Moto GP, ad Indinapolis è probabile il ritorno di Aoyama, il pilota sammarinese potrebbe addirittura rimanere a piedi. L’uscita di scena di alcuni sponsor, sta infatti creando notevoli difficoltà al team Scot e non si esclude un clamoroso abbandono, prima del termine della stagione. A proposito di moto 2, miglior tempo per il sorprendente Fonsi Nieto, cosi come in 125, dove il più veloce è stato lo spagnolo Nico Terol, al rientro dopo la caduta del Sachnsenring.

Palmiro Faetanini