Logo San Marino RTV

Triestina-Padova, una è di troppo

11 giu 2010
Triestina-Padova, una è di troppo
Triestina-Padova, una è di troppo
Soppesando: alla Triestina basta un pari, il Padova dovrà necessariamente espugnare il Nereo Rocco. In un modo o nell’altro la nuova Serie B ne aspetta soltanto una. La finale di ritorno del play-out è come da definizione l’ultimo salvagente per aggiustare una stagione. Il penultimo, quello di andata, è andato. Nel senso di 0-0, del senso di rivedersi domani sera e giocarla alla morte. E così mentre il mondiale accende le sue notti, la B spegne lentamente i riflettori sul campionato. La domanda è se ce la farà Daniele Arrigoni a salvare la sua Triestina che sembra favorita, ma occhio a quel Padova che agli spareggi non tradisce mai. Arrigoni appunto con i suoi problemi di formazione. Nef ha scontato la squalifica ma ancora non sta bene. Più garanzie da Colombo confermato dietro a destra. Attacco affidato a Godeas con Pani alle spalle e Della Rocca eventualmente pronto al subentro. Il Padova, seguito da oltre 3.000 tifosi, punta sul trequartista Bonaventura e probabilmente Renzetti. Assente all’andata ma praticamente guarito.

Roberto Chiesa