Logo San Marino RTV

Under 21 sconfitta 8-0

10 giu 2009
Esordio difficile per la nazionale under 21, battuta 8-0 dai pari età della Repubblica Ceca. Duro, durissimo. Il nuovo corso della nazionale under 21 si apre con una sconfitta per 8-0 contro la Repubblica Ceca, più forte fisicamente ed atleticamente dei sammarinesi. Partono forte i giocatori di Dovalil, alla ricerca del gol già dai primi minuti. Al 18’ è la traversa a salvare i biancoazzurri, che qualche secondo più tardi si devono arrendere al colpo di testa di Pekhart. L’under continua a fare la sua gara con coraggio e al 27’ prova a rendersi pericolosa con la punizione di Vitaioli dalla distanza. Sul cambio di fronte il raddoppio con Horava, che di piatto non ha particolari problemi a superare Casadei. Uno/due micidiale dei cechi, che 60 secondi più tardi triplicano con Pekhart, che approfitta della corta respinta di Casadei. L’attaccante dello Slavia Praga realizza triplette e 4 a 0 a sette minuti dalla fine, in evidente posizione di fuorigioco dopo l’uscita del portiere sammarinese. C’è anche spazio per il 5-0: sulla punizione dal limite, Casadei respinge corto e Valeta appoggia in rete. Nella ripresa la Repubblica Ceca realizza la rete del 6-0 dopo 4 minuti su calcio di rigore con il capitano Dockal, che venti minuti più tardi si prende la soddisfazione di realizzare una doppietta. Al 33’ l’abitro Jones concede il secondo rigore di serata alla squadra ospite, sul dischetto ci va Pekhart, ma Casadei è bravissimo a respingere il penalty. 8-0 rimandato di soli sette minuti, con Chramosta che chiude definitivamente la partita.