Logo San Marino RTV

Per Valentino Rossi è ufficialmente iniziata l’era Ducati

12 gen 2011
Per Valentino Rossi è ufficialmente iniziata l’era Ducati
Per Valentino Rossi è ufficialmente iniziata l’era Ducati
Rossi e la Rossa di Borgo Panigale. Un binomio che in molti hanno solo sognato adesso è realtà. Il campione di Tavullia ha raggiunto Madonna di Campiglio per la tradizionale festa pre-stagione della Ducati. Ultimo a raggiungere le piste del Trentino, Valentino ha catalizzato l’interesse generale. In cinque mila al canalone Miramonti hanno festeggiato il pesarese, oltre 200 le richieste di accredito per partecipare alla prima uscita da pilota Ducati. Valentino ha ritrovato Nicky Hayden, già compagno alla Honda nel 2003, anno del debutto in MotoGp dello statunitense e del quinto titolo mondiale del Dottore. Oggi è un Valentino Rossi diverso, più preoccupato dai problemi alla spalla che degli avversari. “A questo punto del mese di gennaio mi aspettavo di stare meglio, invece il lavoro di recupero per la spalla è ancora lungo”. Una sfida ancora più difficile per Valentino: “La situazione è simile a quella del 2004 quando arrivai alla Yamaha. Allora ero al massimo della condizione, ora sono io che devo guarire, mentre la Ducati va già forte e ha solo bisogno di un lavoro di messa a punto”. Pazienza di aspettare. E’ quello che chiede ai tifosi, perché Valentino è sicuro di conquistarli con i risultati.

Elia Gorini