Logo San Marino RTV

Vigilia di motomondiale: gli eventi della Repubblica

30 ago 2007
Alla vigilia della prima giornata di prove, sul rinnovato circuito di Misano, l’attenzione del motomondiale, si è spostata tutta sulla Repubblica di San Marino. Una giornata che si è aperta con la consegna, da parte del Segretario di Stato allo sport Paride Andreoli, del diploma di cavaliere dell’ordine equestre di Sant’Agata, al presidente della Dorna Carmelo Espeleta, particolarmente emozionato per l’importante riconoscimento.
La visita ufficiale è poi proseguita con l’udienza a Palazzo Pubblico, dai capitani Reggenti.
Accompagnato dalla moglie e dalle autorità politiche e sportive della Repubblica, il massimo esponente della Dorna, ha espresso parole d’elogio per la Repubblica di San Marino e per tutte le componenti che hanno reso possibile, l’organizzazione di un evento cosi importante, come una gara del motomondiale.
Non solo le istituzioni, ma anche una delegazione di piloti del motomondiale, sono saliti sul Titano, per immergersi nella tradizione, della più antica Repubblica del mondo.
Assistiti dai rappresentanti della federazione Balestrieri, i protagonisti delle due ruote si sono sfidati in una divertente gara, di tiro con la balestra. Una sorta di palio del motomondiale, che tra una risata e l’altra, ha premiato l’eterno Alex Barros.