Logo San Marino RTV

VL Pesaro umiliata a Brescia, record di assist per Luca Vitali

23 gen 2017
VL Pesaro umiliata a Brescia, record di assist per Luca VitaliVL Pesaro umiliata a Brescia, record di assist per Luca Vitali
VL Pesaro umiliata a Brescia, record di assist per Luca Vitali - Finisce 99-68, coi ragazzi di Bucchi mai in partita: si salvano solo Jones e Nnoko. Per il 30enne bo...
E fu così che Brescia si fermò a una lunghezza dalla tripla cifra. Forse l'unica, misera consolazione nella tremenda gita lombarda della VL Pesaro, crollata 99-68 in casa della matricola terribile, sempre meno sorpresa e sempre più realtà. Un match che, purtroppo per i marchigiani, entra dritto dritto nella storia per merito di Luca Vitali, che agli appena 5 punti somma qualcosa come 19 assist: ritoccato il record di passaggi vincenti in una sola partita di Serie A che già gli apparteneva da un mese, visti i 18 messi a segno contro Cremona. Una sfilza che lo piazza in testa alla graduatoria stagionale di specialità -131, 8,2 a partita - e al terzo posto tra i giocatori in attività, dietro solo a Marques Green e Andrea Cinciarini.

Tornando al match, Brescia mette le cose in chiaro fin dall'inizio: al primo intervallo è +14 e al rientro ecco la tripla di Bushati che vale il 34-17. Doppiata nei punti la VL ha un mini- sussulto d'orgoglio e risale a -12, poi la Leonessa riprende la sua corsa. A metà partita è già ventello, seguito a stretto giro da un +30 che in avvio di ultima frazione inizia a sfiorare gli “anta”.

A quel punto per Brescia è pura accademia, Diana non infierisce e nel finale lancia pure i classe '97 e '98 Bolis e Nyonse. Pesaro rosicchia qualche punto rendendo solo leggermente meno grave l'umiliazione. Si salvano il solito Jones – in doppia doppia con 18 punti e 11 rimbalzi – e Nnoko - a quota 10 nelle prese sotto canestro – per il resto il piatto piange a dirotto. E meno male per Bucchi che pure Cremona e Varese hanno steccato, così almeno la zona rossa se ne resta due lunghezze più sotto.

Viceversa, quello bresciano è un carnevale nel quale fanno festa in tanti: Michele Vitali si prende la palma di bomber con 21 punti, Moore e Landry ne fanno 15 più 8 rimbalzi a testa, Berggren si ferma a quota 14 e Moss a 13.

RM

Intervista a: Andrea Diana (Coach Germani Brescia) e Piero Bucchi (Coach Consultinvest Pesaro)