Logo San Marino RTV

Volley: a San Marino fa festa Forlì. BSM quasi salva

28 apr 2013
Volley: a San Marino fa festa Forlì. BSM quasi salvaVolley: a San Marino fa festa Forlì. BSM quasi salva
Volley: a San Marino fa festa Forlì. BSM quasi salva - Due sconfitte per le squadre sammarinesi impegnate nei campionati italiani. La Royal Catering, ormai...
Due sconfitte per le squadre sammarinesi impegnate nei campionati italiani. La Royal Catering, ormai salva da tempo, cede in casa 3-0 (21, 18, 19) contro Forlì. I romagnoli ricorderanno a lungo la trasferta sammarinese, visto che sul parquet di Serravalle hanno conquistano la promozione in serie B1. La capolista parte forte nel primo set. Kunda fa subito la differenza: 0-3 in avvio che diventa 5-8 al primo time-out obbligatorio. La squadra di Stefano Maestri non vuole stare a guardare. La reazione dei titani c'è e al secondo time out obbligatorio sono sopra 16 a 15. Un altro break di Forlì riporta avanti gli ospiti che vanno a chiudere 25 a 21. Il secondo parziale è in equilibrio fino al 9 pari. Il set si chiude sul 25 a 18 con il solito Kunda sempre attento a farsi trovare pronto sulle giocate del palleggiatore De Angelis. Nel terzo set San Marino parte bene (3 a 0) ed è davanti al primo tie-break obbligatorio (8 a 7) con il centrale Zonzini in evidenza. Maestri cambia qualcosa: esce l’opposto Venzi, entra Alfredo Tabarini che lascia il posto 4 a Benvenuti. Il giovane sammarinese risponde bene collezionando 6 attacchi validi, ma la superiorità tecnica e fisica di Forlì viene fuori pian piano anche in questo set e al secondo time-out obbligatorio Forlì è davanti di 4 punti. Forlì chiude set, partita e campionato.
Contro Forlì era impegnata anche la Banca di San Marino. In trasferta le ragazze di Maddalena Caprara cedono 3-2, conquistando almeno un punto fondamentale per la salvezza. A una giornata dalla fine, le biancoazzurre hanno due lunghezze di vantaggio sul San Martino in Strada. É una bella partita quella di Forlì. Nel primo set la Banca di San Marino paga gli errori in ricezione, tanto da cedere 25 a 16. Le padrone di casa vanno sule 2-0, ma la sensazione è che le sammarinesi possano rientrare in partita. Nel terzo e quarto parziale ecco la reazione e il pareggio. Si decide tutto al tie-break, che premia Forlì 15 a 13. Sabato prossimo a Serravalle, la Banca di San Marino ospita il già retrocesso Argenta per l'ultimo impegno della stagione. Partita che le titane non devono sbagliare per festeggiare la salvezza.

Elia Gorini