Logo San Marino RTV

WTA Katowice: rimpianto Giorgi, esulta la Cornet

13 apr 2014
WTA Katowice: rimpianto Giorgi, esulta la Cornet
WTA Katowice: rimpianto Giorgi, esulta la Cornet
Sono necessari tre set ed altrettante ore in campo per la sudatissima vittoria di Alize Cornet, testa di serie numero 4 del seeding e 22 del mondo. Che nei pronostici doveva fare un solo boccone della 22enne marchigiana, entrata nel main draw come 69sima giocatrice del mondo.
Primo set tirato, emozionante e che fino all'ultima pallina che valeva l'ultimo e decisivo mini-break, non ha avuto padrona: 7-5 il punteggio al tie-break che permette alla transalpina di mettere le mani sul primo set.
Strada in salita per la maceratese, che trova comunque la forza nervosa e fisica per risalire ed invertire l'inerzia: 7-5 e tutto da rifare al terzo set.
Ancora una volta è la Cornet a scattare meglio dai blocchi, piazzando il break confermato su un 3-0 che spezzerebbe le gambe a chiunque. Non all'azzurra capace di rimettersi in carreggiata e trovare il break all'ottavo gioco, per poi confermarlo nel turno successivo al servizio che metteva la francese nella scomoda posizione di salvare la partita. Pressione psicologica che porta la Cornet a concedere un match point, un solo. Che Camila Giorgi non trasforma. Non ce ne sarebbero stati altri: break nel gioco successivo e 7-5 finale che vale la vittoria francese. Per la Giorgi rimane comunque il grande torneo disputato, a testimonianza di una crescita costante e progressiva che la porterà presto alle prime, grandi soddisfazioni. Intanto c'è da mandare giù questo boccone amaro, ma che fa tanta esperienza.

LP