Logo San Marino RTV

Basket, la Serie A riparte con l'anticipo VL Pesaro-Fortitudo

Si gioca domani alle 20:30, con differita su San Marino RTV giovedì alle 22.

di Riccardo Marchetti
23 set 2019

È la Vitrifrigo Arena a battezzare la nuova Serie A, che si presenta con una squadra in più ma anche con una retrocessione in più. Sempre più dura dunque per la VL Pesaro, ora costretta a lasciarsi alle spalle non una ma due avversarie. Della squadra di solisti senza collante della passata stagione è rimasto solo Zanotti: tutto da scoprire dunque il roster affidato a Perego, all'esordio in A dopo aver portato Bamberg alla vittoria della Coppa di Germania e alla Final Four di Champions. Barford, Thomas, Drell e Mussini sono quelli emersi maggiormente in un precampionato che, contro le pari categoria, ha regalato un solo successo, contro la rivale diretta Pistoia. Tra le sconfitte anche l'89-66 contro l'avversario di domani, quella Fortitudo Bologna tornata in massima serie dopo 10 anni spesi tra Dilettanti, B e A2. Nell'occasione, tra i biancoblu brillarono l'ex capitano della Virtus Aradori e l'ex Sassari Stipcevic, due dei papabili big di una squadra che non sbandiera ambizioni ma che si aspetta di non soffrire troppo. Della promozione restano il coach Martino – pure lui mai stato in A – Mancinelli, Cinciarini, Leunen e Fantinelli, mentre tra gli altri innesti spicca la guardia Robertson, l'anno scorso in Champions col Bayreuth. Prevista un'assenza per parte: Per Pesaro non c'è Eboua – infortunatosi al ginocchio in un incidente stradale – alla Fortitudo invece manca, per problemi di tesseramento, il centro Stephens. Appena ingaggiato a gettone per ovviare al ko dello scellerato Sims, fratturatosi una mano sferrando un pugno al sostegno di un canestro. La partita si gioca domani sera alle 20:30 e sarà trasmessa in differita su San Marino RTV giovedì alle 22.