Logo San Marino RTV

Basket, presentata la Tiss' You Care San Marino

I biancazzurri, giovani ma ambiziosi, cominciano la Serie C Silver il 5 ottobre in casa con Acqualagna. Coach Padovano: "La salvezza non la prendo neanche in considerazione".

11 set 2019
La presentazione
La presentazione

Giovanissima ma non per questo meno ambiziosa la Pallacanestro Titano, che col ritorno di un main sponsor diventa Tiss' You Care San Marino. E prova ad alzare l'asticella in una Serie C Silver a 14 squadre: le prime 8 si giocano l'unica promozione nei playoff, l'ultima retrocede diretta e le quattro che la precedono vanno ai playout. Fuori da tutto la nona, sola soletta nella zona cuscinetto che l'anno scorso ospitò i biancazzurri, stavolta col mirino sui piani alti. "Non prendo nemmeno in considerazione l'idea di lottare per la salvezza - dice il coach Massimo Padovano - speriamo di ottenere qualcosa in più, siamo una squadra dalle potenzialità ancora da scoprire, con qualità tecniche e morali importanti. Di sicuro non siamo i più scarsi del girone".

Nel roster domina la linea verde, con ben 15 giocatori – su 19 in lista – nati tra il 2001 e il 2002. Felici, Palmieri e Semprini Cesari erano già nelle rotazioni, tra gli altri Flan è tra i principali indiziati ad entrare in pianta stabile in prima squadra, il cui gioco sarà una conseguenza dell'età media. Tra i 4 over18 sprizza gioventù anche il classe '99 Sorbini, a sua volta confermato al pari del capitano Macina. Poi ci sono i botti di mercato, i veterani chiamati a impreziosire la rosa. Ossia Andrea Raschi, 4 stagioni in A2 con Ravenna e l'anno scorso in B a Forlì, e Alberto Saponi, reduce dalla promozione in B, da capitano, con la RBR Rimini. " Per 8/12 siamo composti da U18 - aggiunge Padovano - quindi punteremo su un gioco fisico e atletico. Spero in una squadra molto aggressiva che gioca a ritmi alti, cercheremo di correre, pressare e dare molta intensità. Dai senior ci aspettiamo esperienza nei momenti cruciali delle partite, quest'anno abbiamo il vantaggio di sapere a chi far arrivare la palla in certi momenti".


Nel servizio le parole di Massimo Padovano, coach della Tiss' You Care San Marino.